Presidente della Repubblica. Nichi Vendola: «Il nome di Marini non tiene conto delle esigenze di cambiamento»

Il leader di Sinistra e Libertà si smarca: la coalizione di centrosinistra vacilla. Il nome di Franco Marini come Presidente della Repubblica riunisce partiti diversi, non “Italia. Bene comune”.

di

23.00: Nichi Vendola rincara la dose su Twitter:

«Il nome di Marini non tiene conto del bisogno di cambiamento che sale dal Paese».

E’ davvero la fine della coalizione Italia Bene Comune?

Presidente della Repubblica: Vendola boccia Marini

Non c’è solo Matteo Renzi a respingere l’ipotesi di Franco Marini come Presidente della Repubblica. C’è anche Nichi Vendola, con tutta Sinistra e Libertà.

Il Governatore della Regione Puglia aveva scritto, qualche ora fa, su Facebook, un messaggio molto chiaro. Che pure non è stato colto da Pier Luigi Bersani, evidentemente. Il messaggio diceva:

«Il fatto nuovo è la disponibilità concreta del M5S a offrire i nomi di grandi protagonisti della vita democratica [il riferimento era per Stefano Rodotà].

Invito Bersani e il Pd a riflettere su questo: per un voto con i due terzi o si guarda a destra o a sinistra. Guardare a destra è un suicidio, guardare a sinistra un’opportunità».

Poi il leader di Sel ha spiegato ancora:

«Facendo la tara agli insulti, nei fatti dobbiamo coltivare il terreno offerto: la rosa di nomi M5S è una elevata prova di dialogo»

E ha espresso tutta la propria contrarietà alle intese con Berlusconi:

«Se le intese, gli accordi e i dialoghi in corso in queste ore sul futuro Presidente della Repubblica sono la prova d’orchestra di un governissimo esprimiamo la nostra radicale contrarietà».

I Video di Blogo

Ultime notizie su Presidente della Repubblica

Tutto su Presidente della Repubblica →