Napoli, omicidio: Ciro Nocerino ucciso in un agguato a Secondigliano

Napoli, Ciro Nocerino ucciso a Secondigliano: 14 i bossoli trovati a terra


Omicidio a Napoli, nel quartiere Secondigliano, dove un uomo di 45 anni, Ciro Nocerino, è stato ucciso stamattina in un agguato. L’uomo sarebbe stato raggiunto da più colpi di pistola calibro 9X21 – sul posto sono stati trovati 14 bossoli – mentre si trovava in via Monterosa.

Una pioggia di piombo che non gli ha lasciato scampo. È stata una telefonata anonima ad avvisare la polizia, gli agenti al loro arrivo hanno trovato il corpo di Nocerino a terra, in un lago di sangue. L’ultimo agguato mortale a Secondigliano il 5 agosto scorso: due persone vennero uccise a colpi di pistola mentre erano in un’agenzia di scommesse in via Miano.

Nocerino, con precedenti per associazione camorristica armi e spaccio secondo le prime informazioni, abitava a poca distanza dal luogo dell’omicidio.

Foto | Flickr

I Video di Blogo