Scrivere a Silvio Berlusconi: l’indirizzo (e qualche trend di ricerca su google)

Dal 1994 – preparando il terreno dagli anni ottanta – Silvio Berlusconi è al centro della scena politica. E’ il mattatore, il re, dalle cui mosse dipende il resto della scacchiera: onnipresente, riesce a intasare qualunque medium. Oltre a quelli classici – stampa, radio, tv – anche quelli nuovi, come il web. Ci pensavo stamattina:


Dal 1994 – preparando il terreno dagli anni ottanta – Silvio Berlusconi è al centro della scena politica. E’ il mattatore, il re, dalle cui mosse dipende il resto della scacchiera: onnipresente, riesce a intasare qualunque medium. Oltre a quelli classici – stampa, radio, tv – anche quelli nuovi, come il web. Ci pensavo stamattina: ho cercato “Silvio Berlusconi” su google, e scorrendo la pagina fino in fondo, ho visto una ricerca correlata strana.

Scrivere a Silvio Berlusconi“: un trend di ricerca che deve avere dei volumi enormi – ma dei volumi di traffico generati dalla parola “berlusconi” e da cluster simili, parleremo dopo il salto – e che mai mi sarei immaginato di trovare in una pagina del noto motore di ricerca. “Scrivere a Silvio Berlusconi”: gente che vuole l’indirizzo per scrivergli una lettera, una cosa fuori dal tempo, da anni sessanta, in fondo a una pagina di google. Stupendo.

Incuriosito, apro un po’ dei risultati: molti sono fuffa, alcuni sono meravigliosi, come le risposte nella pagina di yahoo answers, una via di mezzo tra un’agorà ateniese e un bar sport dove si respira gas esilarante. Alla domanda “Ma se io volessi scrivere una lettera a silvio berlusconi?” gli utenti si scatenano…

C’è chi spiega tutto – l’utente Melanio80, con avatar di Giulio Tremonti – con dovizia di indirizzo e di ironia

Presidenza del Consiglio dei Ministri
Palazzo Chigi – Piazza Colonna, 370 – 00187 Roma
Alla cortese att.ne del Presidente del Consiglio
Ill.mo On. Berlusconi mi chiamo ……
ho due (alludendo al seno, ndr) ……. così e volevo sapere se c’era qualche posto da sottoscrivania…. ehm da sottosegretaria vacante…..
etc….
In bocca al lupo

Le altre risposte sono altrettanto curiose:

basta che vai a suonare al campanello di casa o alle porte di mediaset o davanti al parlamento…
e di te cmq se ne strafotte

Chiudiamo con la risposta capolavoro

aggiungilo su msn messenger!

Segnalo per dovere di cronaca, che se volete scrivere davvero a Silvio Berlusconi, l’indirizzo segnalato dall’utente di yahoo, è esatto, come si legge nella pagina della Presidenza del Consiglio dei Ministri

Presidenza del Consiglio dei ministri
Palazzo Chigi
Piazza Colonna 370
00187 Roma – Italy
tel. (+39) 0667791
Per contattare la redazione del sito: [email protected]
Per avere informazioni sulla newsletter “Notizie dal governo”: [email protected]

Potete anche mandargli una mail, volendo. Finito il giretto nato casualmente su google, ho pensato di dare un’occhiata a google trends, e verificare, confrontandoli con quelli generati da Gianfranco Fini e Pierluigi Bersani (e altro) i volumi di ricerca generati da Silvio Berlusconi. Bé, come prevedibile, sono impressionanti – ma nel 2009 Veronica Lario ha battuto l’ex marito, come ci mostra la classifica Google Zeitgeist 2009.

berlusconi trend ricerca

Il grafico vi mostra i volumi di ricerca negli ultimi 30 giorni delle parole: berlusconi (termine singolo), “Silvio Berlusconi” virgolettato, e “Gianfranco Fini”, anch’esso virgolettato. Come vedete, non c’è gara. E stiamo parlando solo dell’ultimo mese… un mese relativamente tranquillo, politicamente parlando, con la sola eccezione – e che eccezione! – della frattura tra Fini e Berlusconi.

Infatti, sistemando la ricerca, e inserendo anche la parola singola “Fini”, le cose cambiano, e il buon Gianfranco, nei giorni della frattura, supera addirittura l’altro co-fondatore del PdL. Vedete il picco che cresce intorno al 20 aprile? Erano i giorni del congresso PdL, avvenuto lo scorso 22 aprile

trend ricerca due

Berlusconi domina anche sul web. Metterlo a paragone con Bersani è imbarazzante. Il grafico qui sotto vi mostra i trend di ricerca “da sempre”, il picco per la parola singola “berlusconi” che vedete, è l’aggressione in Duomo a Milano a opera di Massimo Tartaglia del dicembre scorso

berlusconi bersani trends

Chiudiamo: qui sotto, con lo “storico” relativo alla keyword “berlusconi”.

tredntre berlusconi

Ultime notizie su Governo Italiano

Tutto su Governo Italiano →