Eurolega Top 16, Game 9: Siena ‘elimina’ il Fenerbahce, quarti più vicini

I toscani conquistano il settimo successo nella seconda fase della massima competizione continentale, grazie alla difesa ed alla coppia Hackett-Rasic. Il passaggio del turno si avvicina.

Zona e la coppia Hackett-Rasic. Queste sono le armi principali con cui il Montepaschi Siena supera il Fenerbahce Istanbul (87-69) e fa un nuovo passo avanti verso il passaggio del turno di Eurolega. La difesa stritola la squadra turca nel secondo quarto, l’ex pesarese, uscito nel quarto periodo per un problema fisico, è l’uomo decisivo nell’unico momento di difficoltà, poi a chiudere i conti ci pensa il playmaker di riserva. Male gli ex McCalebb, Andersen e Sato.

Prima della partita c’è tempo per la standing ovation per Simone Pianigiani, in tribuna dopo aver lasciato la panchina dei turchi nei giorni scorsi, poi è palla a due e l’inizio è molto equilibrato. Bogdanovic da una parte, Hackett dall’altra e le due squadre si rispondono colpo su colpo (23-23 al 12′), non schiodando il punteggio dalla parità. La zona di Banchi cambia la partita e lancia la fuga dei padroni di casa.

Il Fenerbahce fatica tantissimo in attacco, Siena recupera palloni e può andare in contropiede: arriva così il parziale di 7-0, per il primo allungo sul 36-28. Nei minuti successivi, si scalda la mano di Rasic ed i campioni d’Italia trovano un vantaggio importante, andando al riposo sul +14, pur fallendo qualche canestro facile in contropiede. Il massimo distacco viene nuovamente aggiornato in avvio di ripresa, con le triple di Moss e Brown, ed è 55-36 al 22′.

Siena si ferma, si distrae un po’ ed i turchi ne approfittano subito: Bogdanovic lancia il parziale di 14-1 e la partita è riaperta (56-50 al 27′). Ma è solo un attimo, perché ci pensa Hackett a ridare slancio ai padroni di casa. L’ex pesarese segna sei punti, difende forte e la squadra di Banchi è nuovamente in controllo del match (65-53 al 30′). I conti vengono chiusi in avvio di quarto periodo: tre infrazioni di passi dei turchi, Rasic punisce ed il +18 è la sentenza finale. Siena vede i quarti.

I risultati della nona giornata delle Top 16:

GIRONE E

Real Madrid-Bamberg 76-73
Cska Mosca-Alba Berlino 80-65
Unicaja Malaga-Zalgiris Kaunas 67-83
Panathinaikos Atene-Anadolu Efes Istanbul 75-62

CLASSIFICA: Real 8-1; Efes 7-2; Cska, Panathinaikos 6-3; Unicaja, Zalgiris 4-5; Alba 1-8; Bamberg 0-9.

GIRONE F

Besiktas Istanbul-Olympiacos Pireo 60-79
Caja Laboral Vitoria-Maccabi Tel Aviv 62-66
MONTEPASCHI SIENA-Fenerbahce Ulker Istanbul 87-69
Barcellona-Khimki Mosca 71-69

CLASSIFICA: Barcellona 8-1; SIENA 7-2; Olympiacos 6-3; Khimki 5-4; Caja Laboral, Maccabi 4-5; Fenerbahce 2-7; Besiktas 0-9.

Foto © Getty Images