Presidente della Repubblica: Bersani smentisce la candidatura al Quirinale

Dai sondaggi alle congetture di Repubblica. Da Emma Bonino che vorrebbero tutti a Bersani che secondo Repubblica poteva anche essere spinto da Berlusconi. Ma il leader del Pd smentisce. Morale? Solo congetture.

di

11 april 2013, 15.00: Pier Luigi Bersani ha smentito categoricamente la sua candidatura al Quirinale. Come presumibile, quindi, si trattava semplicemente di congetture di Repubblica (e del Giornale) che riportavano congetture presunte di Berlusconi.

Pier Luigi Bersani potrebbe tentare la strada del Quirinale?

Silvio Berlusconi potrebbe anche sostenere Pier Luigi Bersani come Presidente della Repubblica. Sarebbe una svolta clamorosa – difficilmene ipotizzabile, in verità, a mettersi nei panni del segretario del Pd – che vagheggia, come al solito, Repubblica. Secondo la quale si tratterebbe di

«una “folle idea”, soluzione a sorpresa che tuttavia in questo scenario imprevedibile Silvio Berlusconi ha prospettato ai suoi nei conciliaboli delle ultime 36 ore»

Il quotidiano romano propone anche un virgolettato del Cav:

«”Dal colloquio avuto con Pierluigi ho avuto la sensazione che non escluda affatto di finire lui stesso al Colle e a quel punto, vi dirò, potrebbe pure servire a sbloccare la situazione” racconta il Cavaliere nella cena avuta martedì sera fino a tarda ora con Alfano, Verdini, Brunetta, Schifani, Gasparri, Cicchitto, a Palazzo Grazioli»

Quotidiano che vai, interpretazione che trovi. Secondo Il Giornale, invece, Berlusconi non vedrebbe affatto di buon occhio la possibilità che Bersani tenti la scalata al Quirinale.

In tutto questo, l’opinione di Bersani non è pervenuta. Le speculazioni giornalistiche, però, sì.

Presidente della Repubblica: chi sarà? I sondaggi

Emma Bonino

L’Istituto Demopolis ha realizzato, per Otto e Mezzo, il programma di La7 condotto da Lilli Gruber, un sondaggio a proposito del nuovo Presidente della Repubblica.

L’Italia rappresentata dall’istituto statistico è spaccata in due (il che non stupisce affatto) a proposito della tipologia di figura che dovrebbe essere eletta al Quirinale. Per il 45% degli intervistati ci dovrebbe essere una figura totalmente estranea alla politica, di prestigio (insomma, come va di moda dire: “non compromessa”); per il 48%, invece, ci vorrebbe un politico, stimato e di grande esperienza.

Il 40% degli intervistati, poi, vorrebbe un Giorgio Napolitano bis (ipotesi già fortemente esclusa dallo stesso Presidente in scadenza di mandato). Solo il 14% ritiene questa possibilità non condivisibile, mentre il 47% la ritiene non opportuna visto che Napolitano ha manifestato il proprio diniego.

Ma chi sarà il nuovo Presidente della Repubblica? Secondo gli intervistati,

Emma Bonino al 37%
Romano Prodi al 31%
Gianni Letta al 29%
Anna Maria Cancellieri al 25%

A seguire, Pietro Grasso, Gino Strada, Gustavo Zagrebelsky, Giuliano Amato e Franco Marini.

La Bonino raccoglie consensi trasversali. I più amati dagli intervistati di centrosinistra sono Prodi, Stefano Rodotà e la Bonino. A destra domina Gianni Letta, seguito da Marcello Pera.

I Video di Blogo

Ultime notizie su Presidente della Repubblica

Tutto su Presidente della Repubblica →