Liberato Padre Bossi: “Sto bene, presto sarò a casa”

Una bella notizia ci ha allietato la serata. Padre Bossi, il sacerdote sequestrato nel sud delle Filippine il 10 giugno scorso da un gruppo di ribelli, è libero e sta bene. Il religioso ha rilasciato alcune dichiarazioni all’agenzia di stampa missionaria MISNA: “Non ho mai avuto la sensazione che mi volessero uccidere nè ho mai

padrebossi1.jpg

Una bella notizia ci ha allietato la serata. Padre Bossi, il sacerdote sequestrato nel sud delle Filippine il 10 giugno scorso da un gruppo di ribelli, è libero e sta bene.

Il religioso ha rilasciato alcune dichiarazioni all'agenzia di stampa missionaria MISNA: "Non ho mai avuto la sensazione che mi volessero uccidere nè ho mai ricevuto minacce di morte o violenza di alcun tipo. Mi hanno trattato bene".

Link utili: Agenzia MISNA, La Repubblica, Il Corriere, Il Giornale, La Stampa, Ansa

I Video di Blogo