Londra, continua la strage: Sharmaarke Hassan, spacciatore diciassettenne ucciso con un colpo di pistola alla testa

Non era uno stinco di santo, anzi, Scotland Yard lo conosceva già bene, nonostante non fosse altro che una nuova leva della criminalità londinese. Era dentro una banda, i Money Squad, Sharmaarke Hassan diciassettenne ucciso con un colpo di pistola in testa da tre membri di una gang rivale. E’ successo tutto a Camden Town,

Non era uno stinco di santo, anzi, Scotland Yard lo conosceva già bene, nonostante non fosse altro che una nuova leva della criminalità londinese. Era dentro una banda, i Money Squad, Sharmaarke Hassan diciassettenne ucciso con un colpo di pistola in testa da tre membri di una gang rivale. E’ successo tutto a Camden Town, si, lo stesso posto in cui chiunque vada a Londra ci racconta di essere stato.

L’agguato è avvenuto in un parco, Sharmaarke, seduto su una panchina da spaccio, aspettava forse qualcuno. Arrivano in tre e gli puntano la pistola in testa, e fanno fuoco; accde tutto sabato scorso, lui muore mercoledì, l’altroieri. Principale sospettato per l’omicidio, un ragazzo di sedici anni di cui non sono state rese note le generalità.

Il Times riporta alcuni commenti presi nei forum frequentati dai ragazzi delle gang londinesi, che lasciano presagire tutto tranne che la storia sia chiusa. Anzi, forse è appena iniziata:

Un utente che utilizza il nick “TMS BOIIII” scrive: “Listen 2 dis bluud TMS n ANC r takin ova Camden n soon takin ova London . . . Jus know da levels us man dont joke no more u lot killed Mahir but dnt think u gonna get away wid dat. If u lot r badboys as u claim com try another ting like dat.”

Che tradotto significa più o meno: guerra.