USA, molesta una donna a bordo di un volo internazionale: Ramesh Advani condannato a 12 mesi di carcere

Condannato a 12 mesi di carcere l’indiano Ramesh Advani, accusato di aver molestato una donna a bordo di un volo internazionale partito da Hong Kong e diretto a Newark


Un uomo di Berkeley Heights, nel New Jersey, è stato condannato ieri a 12 mesi di carcere per aver molestato una donna a bordo di un volo continentale partito da Hong Kong e diretto Newark.

I fatti risalgono al 21 maggio 2010: il 65enne Ramesh Advani, mentre la sua vicina stava dormendo, ha approfittato del buio e ha infilato una mano sotto la coperta che la donna aveva usato per coprirsi e l’ha molestata sessualmente.

Quando la vittima si è accorta di cosa stava accadendo ha subito informato lo staff del volo e fatto arrestare il 65enne una volta atterrati a Newark.

Ieri si è concluso il processo: Advani, che si è dichiarato colpevole, è stato condannato a scontare 12 mesi di carcere e a pagare una multa di 10 mila dollari.

Via | FBI

Ultime notizie su Inchieste e processi

Tutto su Inchieste e processi →