Roma, omicidio Stefano Suriano: il padre della donna vittima di stalking confessa

Roma: fermato ieri un 63enne per l’omicidio di Stefano Suriano, sarebbe il padre dell’ex

di remar

Un uomo di 63 anni, C.N., è stato fermato ieri in relazione all’omicidio di Stefano Suriano, il 36enne trovato in fin di vita in un’area di servizio sulla via Tiburtina sabato notte.

Suriano, con precedenti per stalking, sarebbe stato aggredito da quattro persone, tre sono in via di identificazione. Una vera e propria spedizione punitiva all’origine della quale ci sarebbero le persecuzioni del 36enne nei confronti della figlia di C.N..

Secondo quanto ricostruito dai carabinieri Suriano, dopo aver aggredito verbalmente C.N. davanti alla sua abitazione, sarebbe stato seguito in auto e poi ucciso a colpi di martello e arma da taglio mentre faceva benzina in zona San Basilio.

Il 63enne, riporta il Messaggero, davanti al pm Marco Manzi ha ammesso le sue responsabilità e si trova ora nel carcere di Regina Coeli. A fine luglio un altro uomo denunciato per stalking era stato ucciso dalla polizia durante un inseguimento sul Grande Raccordo Anulare.

Via | Il Messaggero