Bersani, basta annunci e manfrine: serve il colpo d’ala

Come nella troppo abusata ma sempre efficace scena del ballo sul Titanic che sta per affondare allo stesso modo la politica italiana è chiusa nei suoi palazzi incurante dei gravissimi mali del Paese. I dieci saggi di Napolitano costituiscono la riprova della “fantasia” tutta italiana nell’allungare sempre più il brodo politico, ridotto oramai a insipida acqua sporca. Chi tira fuori oggi una soluzione reale per affrontare i nodi dell’economia? Non certo il governo Monti, con le valige in mano, in attesa di poter finalmente scappar via dopo aver fatto troppi danni, incapace persino di risolvere la vicenda dei pagamenti dei debiti delle P.a alle imprese. L’idea fissa del rigore – lo stesso Monti ha garantito ieri che l’Italia non sforerà il tetto del 3% del deficit – ha cancellato quella dello sviluppo facendo pagare il conto salatissimo ai piccoli e medi imprenditori, ai lavoratori, ai pensionati, ai giovani, alle famiglie. Le urgenze ec