I risultati definitivi delle elezioni regionali in Francia: trionfo socialista

C’è da credere che il ringraziamento agli elettori per la fiducia accordata, che campeggia sulla home page del del Partito socialista francese, non sia una banale formalità. Ieri infatti gli elettori dell’Esagono hanno confermato le previsioni pre-elettorali e gli orientamenti del primo turno, assegnando al Partito socialista e al suo alleato verde Europe Ecologie, un


C’è da credere che il ringraziamento agli elettori per la fiducia accordata, che campeggia sulla home page del del Partito socialista francese, non sia una banale formalità. Ieri infatti gli elettori dell’Esagono hanno confermato le previsioni pre-elettorali e gli orientamenti del primo turno, assegnando al Partito socialista e al suo alleato verde Europe Ecologie, un risultato più che positivo.

La sinistra e i verdi hanno mantenuto il controllo di tutte le Regioni che già governavano, togliendo la Corsica all’Ump. Unica concessione al partito del presidente Sarkozy è stata la stupenda (turisticamente parlando…) Alsazia, che ha preferito rimanere a destra (insieme al territorio d’oltremare La Reunion, dove il Partito comunista ha doppiato i socialisti con un 36 a 18%).

Sbirciando ancora tra i numeri, vediamo che nella Franche Comté la sinistra ha ottenuto il suo risultato migliore, vincendo con il 57,95%. In Languedoc Roussillon Georges Frêche (definito Il Le Pen di sinistra) ha vinto guidando una propria lista di sinistra alternativa al Partito socialista e sempre qui il Fronte Nazionale ha sfiorato il 20% dei consensi.

Tutti i risultati delle Elezioni regionali francesi.