Roma, in manette due rapinatori di benzinai: otto colpi in dieci giorni

Otto rapine in dieci giorni: arrestati a Roma due pregiudicati che hanno già confessato di aver rapinato fino a due benzinai al giorno


In meno di dieci giorni hanno commesso almeno 8 rapine ai danni di altrettanti benzinai di Roma. I due rapinatori, due pregiudicati romani di 27 e 35 anni, sono stati arrestati in queste ore dai carabinieri della compagnia di Roma Parioli.

Hanno già confessato, confermando il loro modus operandi: utilizzavano una moto di grossa cilindrata di uno dei due – riverniciata e con targa camuffata – e mentre uno aspettava in sella, l’altro minacciava i benzinai con una pistola e li costringeva a farsi consegnare l’incasso.

Ne abbiamo fatte in media due al giorno perché quando prendevamo pochi soldi a un benzinaio, subito dopo ne facevamo un’altra per rifarci.


Parte del bottino, hanno rivelato i due durante l’interrogatorio, era destinato alla nuova fidanzata di uno di loro, conosciuta appena tre mesi fa: per far colpo su di lei, il rapinatore le comprava regali e le offriva aiuti economici.

Nelle abitazioni dei due, perquisite dopo l’arresto, i militari hanno recuperato i caschi e le pistole utilizzate durante i colpi.

Via | L’Unione Sarda
Foto | La Repubblica di Roma

I Video di Blogo