Ballarò, puntata 2 aprile 2013 – Il live di PolisBlog

Stasera nuova puntata di Ballarò, il talk show condotto da Giovanni Floris. La diretta di PolisBlog dalle 21.05.

Di seguito trovate il resoconto e le foto della puntata di Ballarò.

Ballarò, puntata stasera 2 aprile 2013 – FOTO
23.29 Finisce la puntata. Alè.
23.28 Collegamento in diretta con Bertolino, che andrà in onda dopo la fine di Ballarò.
23.26 Fitoussi: “L’Italia è il laboratorio dell’Europa oggi: tra plutocrazia e il sogno di trovare un uomo carismatico. Quello che accade in Italia può accadere in ogni Paese”.
23.24 Mosca: “Emerge che l’elettorato che ha votato il M5S per quello che la politica non ha fatto in passato oggi è parzialmente molto deluso perché non si può vivere di protesta”.
23.21 Romani: “Il fossato è tra classe politica e Paese”. Quindi rilancia il “dimezzamento dei parlamentari e degli emolumenti”.
23.19 Sardo osserva che il Pdl è in crescita perché gode di una rendita di posizione, anche grazie all’atteggiamento del M5S. Poi nota che per ancora due settimane si faranno chiacchiere, mentre il momento della verità arriverà con l’elezione del nuovo Presidente della Repubblica.
23.15 Intenzioni di voto. Coalizioni.

23.14 Le impressioni su Crimi e Lombardi.

23.14 Che impressione ha fatto Bersani?

23.13 Incontro Pd e M5S.

23.11 Perché Pd e Pdl non trovano l’accordo.

23.11 Di chi la colpa del mancato governo?

23.10 Il giudizio degli italiani su Napolitano.

23.09 Sondaggi, realizzati in tempo reale stasera. I saggi e il gradimento dell’opinione pubblica.

23.05 Malagò racconta la situazione che ha trovato al Coni: “Non posso rinunciare alla mia indennità, perciò l’ho destinata a iniziative benefiche”. Poi sul taglio delle tessere gratis ai parlamentari per le manifestazioni sportive:

Penso che sia giusto che i parlamentari si paghino il biglietto.


23.01 Si passa al tema dei costi della politica, con un servizio sui rimborsi ai parlamentari.
22.56 Pubblicità.
22.55 La Mosca rivela che il Pdl ha chiesto al Pd di “fare dei passi indietro rispetto al conflitto di interesse”, proposta inaccettabile.
22.53 Romani: “Il governo Monti è delegittimato dai cittadini; deve andare a casa”.

22.51 Romani sottolinea che Berlusconi è l’unico in Italia ad essere stato condannato per violazione del segreto istruttorio, a dispetto dei tanti giornali che da anni pubblicano tutto senza subire condanne. Per Sardo Berlusconi ha compiuto un atto gravissimo, una sorta di Watergate.
22.50 Un cartello riassume i guai giudiziari di Berlusconi, che rappresentano il limite del Pdl.

22.49 Floris chiede alla Mosca se cambia qualcosa per il Pd rivolgersi al M5S e non al Pdl. La democratica risponde diplomaticamente: “Noi parliamo a tutte le forze che sono in Parlamento”.
22.47 Mosca definisce “terrorismo mediatico” se si paragona Cipro all’Italia.
22.43 La vendita dei diamanti è aumentata negli ultimi tempi perché si tratta di un investimento sicuro. Il prezzo dell’oro, parimenti, è salito.
22.41 Un servizio evidenzia le paure degli italiani rispetto alla situazione economica del Belpaese.
22.39 Fitoussi: “Non si può vivere in Italia con una disoccupazione giovanile così forte. Dunque bisogna avere un’idea della gerarchia di quello che vogliamo fare. Priorità: occupazione e benessere del popolo”.
22.36 Micheli spiega che “c’è una caduta assoluta di ritorno rispetto a quanto paghiamo”.

22.32 L’accusa rivolta al rivoluzionario Pizzarotti è di aver scelto la via più classica dell’aumento delle tasse per i cittadini per risanare il bilancio.
22.30 A Parma le tasse per gli asili nido sono aumentate. Nonostante Pizzarotti avesse in passato elogiato il quoziente Parma, che però è stato tagliato.
22.28 Un servizio illustra la situazione del comune di Parma governato dal grillino Pizzarotti.
22.26 Cusenza:

Le soluzioni si trovano con un po’ più di realismo. Proprio perché la situazione è emergenziale è assurdo non pensare di partire solo dal partito che ha preso più voti.

22.25 Romani rimprovera a Bersani e a Sardo di non voler fare un governo insieme al Pdl.
22.23 Sardo commenta: “Il M5S ha dimostrato una totale estraniazione da una responsabilità di governo, ma ha anche giocato di sponda rispetto al Pd”.
22.20 Rivediamo uno spezzone dell’incontro tra Bersani-Letta e Lombardi-Crimi con citazione di Ballarò in diretta streaming.
22.16 Secondo la Mosca a breve termine ci sono 8 miliardi di euro da trovare per affrontare le urgenze.

22.15 Malagò: “Forse siamo arrivati al punto di partenza, perché non se ne può più”.
22.12 Romani propone che si risparmino 16 miliardi all’anno per il debito pubblico.

La liquidità poi incrementa il meccanismo generale di sviluppo.

22.11 I possibili punti di convergenza tra Pd e Pdl.

22.07 L’Italia vista da Jean-Paul Fitoussi: “L’ingovernabilità è legata al fatto che chiediamo al popolo di votare quando non c’è scelta”.

22.07 L’Italia vista da fuori.

22.01 Un servizio racconta la crisi attraverso la testimonianza di un calzolaio veneziano.
22.00 I rincari Tares.

21.54 Mosca: “La nostra priorità è arrivare ad un governo, dopo l’elezione del Presidente della Repubblica”. Poi precisa che i saggi non stanno perdendo tempo, ma stanno cercando di accorciare i tempi. La Mosca non si sbilancia su quale sarà l’atteggiamento del Pd quando sarà eletto il nuovo Presidente della Repubblica. Romani non è d’accordo:

Noi non dobbiamo aspettare il nuovo Presidente per fare un governo.

21.52 Cusenza rimprovera a Bersani di non aver fatto un passo indietro, ma anzi di averne fatto due in avanti, sebbene non ci siano state novità positive in queste ore.

21.51 Floris legge un’ultima ora secondo cui è in corso un’assemblea dei parlamentari del M5S a porte chiuse. Una deputata ne sarebbe uscita in lacrime.
21.46 Un servizio racconta (per l’ennesima volta) i grillini. In Toscana alcuni elettori del M5S contestano l’atteggiamento attuale dei grillini e si pentono del loro voto.
21.44 Il finanziere Micheli apprezza il passaggio creativo fatto da Napolitano con la nomina dei 10 saggi perché in questo modo si entra nel merito delle questioni.

21.43 Malagò:

E’ evidente che si facciano più gli interessi dei partiti piuttosto che della nazione.

21.41 L’ironia della Rete sulla settimana politica. Carosone versione Bersani.

21.38 Per il direttore de L’Unità Napolitano ha deciso di invertire l’ordine del giorno politico dopo aver appurato che in via negoziale non si sarebbe riusciti a mettere in piedi un governo. Secondo Sardo il nuovo Presidente della Repubblica potrebbe tornare da Bersani per incaricarlo.
21.36 Sardo osserva che fin qui il centrodestra ha posto come condizione che il Presidente della Repubblica fosse di centrodestra.

Romani obietta: “Abbiamo detto che le cinque cariche apicali della Repubblica non possono appartenere alla stessa parte politica”.
21.33 Romani nota che il Pdl non ha mai imposto un nome per il Colle e si dice d’accordo con il iscorso della Mosca:

Non abbiamo posto alcuna condizione che riguardi la situazione giudiziaria di Berlusconi.

21.29 La democratica spiega che il Pd non vuole tornare alle urne con questa legge elettorale. In ogni caso prioritario è arrivare all’elezione del Presidente della Repubblica in maniera più condivisa possibile. Poi:

Per prima cosa c’è l’interesse del Paese.

Mosca precisa che il Pd è disponibile a parlare con tutti, anche col Pdl, ma a patto che non ci siano condizioni inaccettabili per il Paese.
21.28 Il talk è aperto dalla Mosca. La quale ammette che il mandato esplorativo di Bersani è finito.

21.26 Il finale è cantato. Poi inizia la puntata vera e propria con un servizio che fa il punto della situazione.
21.22 Napolitano-Crozza conta i giorni dalla fine del suo mandato:

Io sto prendendo tempo perché obiettivamente non so che caxxo fare.

21.19 Crozza veste i panni del Presidente Napolitano.
21.18 La copertina satirica di Maurizio Crozza.

21.14 Pubblicità.
21.12 La chiocciola: i fans del rapper Fedez a Roma.
21.11 Floris presenta gli ospiti.
21.10 Un servizio ripercorre le ore calde dello scorso weekend. Al Quirinale.

21.07 Inizia l’anteprima di Ballarò, con un cartello che ci ricorda quali tasse sono in arrivo.

Questa sera alle ore 21.05 su Rai 3 torna l’appuntamento con Ballarò, il talk show condotto da Giovanni Floris. I temi di cui si discuterà in studio, nella puntata intitolata L’Italia in stallo, riguardano la situazione politica del nostro Paese, nel quale c’è un governo da formare, un Presidente della Repubblica in scadenza, la crisi economica che corre e un programma di governo da far definire da dieci saggi.
Ecco gli ospiti che animeranno il dibattito: Paolo Romani del PdL, Alessia Mosca del Pd, l’economista Jean-Paul Fitoussi, il presidente del Coni Giovanni Malagò, il finanziere e imprenditore Francesco Micheli, il direttore dell’Unità Claudio Sardo e il direttore del Messaggero, Virman Cusenza. Il presidente della Ipsos Nando Pagnoncelli renderà noti i sondaggi, mentre a Maurizio Crozza sarà affidata, come di consueto, la copertina satirica.
PolisBlog seguirà in tempo reale tutta la puntata a partire dalle ore 21.05.
A margine segnaliamo che 7 giorni fa Ballarò è risultato il secondo programma più visto della serata con 4 milioni 721 mila telespettatori per il 17,67% di share.
Ballarò, puntata stasera 2 aprile 2013 - FOTO

Ballarò, puntata stasera 2 aprile 2013 – FOTO

Ballarò, puntata stasera 2 aprile 2013 - FOTO
Ballarò, puntata stasera 2 aprile 2013 - FOTO
Ballarò, puntata stasera 2 aprile 2013 - FOTO
Ballarò, puntata stasera 2 aprile 2013 - FOTO
Ballarò, puntata stasera 2 aprile 2013 - FOTO
Ballarò, puntata stasera 2 aprile 2013 - FOTO
Ballarò, puntata stasera 2 aprile 2013 - FOTO
Ballarò, puntata stasera 2 aprile 2013 - FOTO
Ballarò, puntata stasera 2 aprile 2013 - FOTO
Ballarò, puntata stasera 2 aprile 2013 - FOTO
Ballarò, puntata stasera 2 aprile 2013 - FOTO
Ballarò, puntata stasera 2 aprile 2013 - FOTO
Ballarò, puntata stasera 2 aprile 2013 - FOTO
Ballarò, puntata stasera 2 aprile 2013 - FOTO
Ballarò, puntata stasera 2 aprile 2013 - FOTO
Ballarò, puntata stasera 2 aprile 2013 - FOTO
Ballarò, puntata stasera 2 aprile 2013 - FOTO
Ballarò, puntata stasera 2 aprile 2013 - FOTO
Ballarò, puntata stasera 2 aprile 2013 - FOTO
Ballarò, puntata stasera 2 aprile 2013 - FOTO
Ballarò, puntata stasera 2 aprile 2013 - FOTO
Ballarò, puntata stasera 2 aprile 2013 - FOTO
Ballarò, puntata stasera 2 aprile 2013 - FOTO
Ballarò, puntata stasera 2 aprile 2013 - FOTO
Ballarò, puntata stasera 2 aprile 2013 - FOTO
Ballarò, puntata stasera 2 aprile 2013 - FOTO
Ballarò, puntata stasera 2 aprile 2013 - FOTO
Ballarò, puntata stasera 2 aprile 2013 - FOTO
Ballarò, puntata stasera 2 aprile 2013 - FOTO
Ballarò, puntata stasera 2 aprile 2013 - FOTO
Ballarò, puntata stasera 2 aprile 2013 - FOTO
Ballarò, puntata stasera 2 aprile 2013 - FOTO
Ballarò, puntata stasera 2 aprile 2013 - FOTO
Ballarò, puntata stasera 2 aprile 2013 - FOTO
Ballarò, puntata stasera 2 aprile 2013 - FOTO
Ballarò, puntata stasera 2 aprile 2013 - FOTO
Ballarò, puntata stasera 2 aprile 2013 - FOTO
Ballarò, puntata stasera 2 aprile 2013 - FOTO
Ballarò, puntata stasera 2 aprile 2013 - FOTO
Ballarò, puntata stasera 2 aprile 2013 - FOTO
Ballarò, puntata stasera 2 aprile 2013 - FOTO
Ballarò, puntata stasera 2 aprile 2013 - FOTO
Ballarò, puntata stasera 2 aprile 2013 - FOTO
Ballarò, puntata stasera 2 aprile 2013 - FOTO
Ballarò, puntata stasera 2 aprile 2013 - FOTO
Ballarò, puntata stasera 2 aprile 2013 - FOTO
Ballarò, puntata stasera 2 aprile 2013 - FOTO
Ballarò, puntata stasera 2 aprile 2013 - FOTO
Ballarò, puntata stasera 2 aprile 2013 - FOTO
Ballarò, puntata stasera 2 aprile 2013 - FOTO