Messina, 40 arresti in operazione Gramigna: droga, usura, corse clandestine

Messina: colpiti i clan dei rioni Giostra e Camaro con l’operazione Gramigna: 40 persone in manette

di remar


Quaranta arresti oggi a Messina per le accuse di associazione mafiosa, traffico di sostanze stupefacenti, usura, estorsione, organizzazione di corse clandestine di cavalli, maltrattamento di animali. Ad essere colpiti secondo le prime informazioni i clan dei rioni Giostra e Camaro.

L’operazione, denominata Gramigna, è stata condotta da carabinieri e polizia che stavano indagando su presunti affiliati a cosche mafiose di Messina e a clan di camorra campani che spesso operavano in coordinamento in diverse attività illegali.

Già a fine aprile scorso a Messina per le corse clandestine di cavalli erano state arrestate 20 persone. In particolare questa mattina i carabinieri hanno arrestato 34 persone, gli altri 6 arresti, per usura estorsione e droga, sono stati effettuati dalla polizia.

Le misure di custodia cautelare sono state emesse dal Gip del Tribunale di Messina su richiesta della Direzione distrettuale antimafia.

Foto | Flickr

I Video di Blogo

Ultime notizie su Mafia

Tutto su Mafia →