OutdoorCinema – Un mercoledì da leoni

Ci sono pietre miliari imprescindibili, ci sono i miti senza tempo, ci sono quei momenti che verranno ricordati da tutti e entrano nel mito. Un mercoledì da leoni non è solo un film, è un’icona generazionale. Storia – Anni 60, mentre alla radio spopolano le canzoni dei Beach Boys, tre amici appassionati di surf sono

Ci sono pietre miliari imprescindibili, ci sono i miti senza tempo, ci sono quei momenti che verranno ricordati da tutti e entrano nel mito. Un mercoledì da leoni non è solo un film, è un’icona generazionale.

Storia – Anni 60, mentre alla radio spopolano le canzoni dei Beach Boys, tre amici appassionati di surf sono i re delle spiagge della California. La vita semba spensierata, fatta di onde, sole e ragazze, ma la Guerra del Vietnam incombe e li separerà.

Lo stesso regista, John Milus è stato un appassionato surfista e ha voluto trasformare un semplice film in un’opera che ne esalti la sua mistica eroica. Un film il cui titolo è diventato un modo di dire per antonomasia, ma allo stesso tempo un film profondamente malinconico sull’amicizia maschile e ma anche una malinconica saga sull’amicizia virile, su una generazione americana disillusa dalla politica.

Sono passati quasi 30 anni, ma di scene di surf così spettacolari, al cinema è stato difficile trovarne ancora!

Regia di John Milius
Con Gary Busey, William Katt, Patti D’Arbanville, Jean-Michael Vincent
Genere Drammatico
Durata 120′ minuti
Produzione USA 1978