Sondaggi elezioni regionali 2010: chi sta vincendo su polisblog

Sabato, abbiamo lanciato una serie di sondaggi – per carità: senza alcuna pretesa scientifica – in cui vi chiedevamo chi avreste votato alle imminenti elezioni regionali 2010. Per ora, come spesso accade sul web – ma a pensarci bene, anche un po’ nella realtà – sembra che nessuno o quasi, voti PdL. Eppure al governo,

Sabato, abbiamo lanciato una serie di sondaggi – per carità: senza alcuna pretesa scientifica – in cui vi chiedevamo chi avreste votato alle imminenti elezioni regionali 2010. Per ora, come spesso accade sul web – ma a pensarci bene, anche un po’ nella realtà – sembra che nessuno o quasi, voti PdL. Eppure al governo, ci sono loro…

In tutte le regioni è sistematicamente in vantaggio il candidato di centrosinistra: ovunque. In alcune regioni, i candidati del Movimento 5 Stelle di Beppe Grillo, nella nostra fantapolitica rilevazione – che sta raccogliendo migliaia di voti – se la giocano testa a testa con chi governa la regione da anni, come accade per esempio in Emilia Romagna con Giovanni Favia.

Cosa significa tutto questo? Abbozziamo una spiegazione sociologica: l’elettorato di centrodestra potrebbe essere tendenzialmente meno scolarizzato rispetto a quello di centrosinistra, e a minor scolarizzazione spesso corrispondono minor reddito e quindi minori possibilità di accesso a tecnologie come quelle che permettono di utilizzare il web. Ed il gioco è fatto…

In questo modo si spiega come i sondaggi in rete vedano spesso trionfare un Paese che non è quello televisivo – da Tg1 alla Augusto Minzolini, per capirci – o quello rappresentato nei due rami del Parlamento. Eppure, anche quella è l’Italia, e hanno diritto di voto il 28 e il 29 marzo, proprio come voi.

Ultime notizie su Elezioni regionali

Tutto su Elezioni regionali →