USA, latte materno contaminato dalla morfina: madre arrestata per la morte del figlio

La donna, con problemi di dipendenza, è accusata di aver causato la morte del figlio con il latte materno contaminato dalla morfina assunta


Una donna di 36 anni della Carolina del Sud è finita in manette con l’accusa di aver provocato la morte del figlio di appena 6 settimane. Il latte materno era infatti contaminato dalla morfina e il bambino, secondo gli esami medici, è morto per overdose.

La vicenda risale a novembre del 2010 ma la donna, che avrebbe utilizzato false prescrizioni per ottenere pillole e cerotti alla morfina, è stata arrestata solo nei giorni scorsi, al termine delle indagini della polizia. Adesso Stephanie Greene dovrà rispondere dell’accusa di omicidio provocato da abusi su minori o negligenza e di reati in materia di sostanze stupefacenti.

Via | New York Daily News