Capodanno 2010 al Muccassassina

Se siete alla ricerca di un veglione dell’ultimo dell’anno particolarmente trasgressivo, quello che ci vuole per voi è il party di Capodanno del Muccassassina, l’appuntamento più amato da gay, lesbiche e trans. Nella consueta cornice del Qube, la discoteca a tre piani in quel di Portonaccio, la serata prevede oltre 40 artisti per dieci ore


Se siete alla ricerca di un veglione dell’ultimo dell’anno particolarmente trasgressivo, quello che ci vuole per voi è il party di Capodanno del Muccassassina, l’appuntamento più amato da gay, lesbiche e trans. Nella consueta cornice del Qube, la discoteca a tre piani in quel di Portonaccio, la serata prevede oltre 40 artisti per dieci ore filate di musica house, pop e black promosse dal Circolo di cultura omosessuale Mario Mieli.

Il tema scelto per la festa della notte più lunga dell’anno è scottante e quanto mai attuale: ‘battuage’. Ci si scherzerà tra paillettes e lustrini che trasformeranno l’ambiente in un’immensa ‘casa di tolleranza’, il regno delle escort. Si parte alle 22.30 con il ‘New Year Pop Live Concert’, cui seguirà il brindisi di mezzanotte e poi travolgenti dj set di super guest dj internazionali, spettacolari performance, macchine sceniche ed effetti speciali mozzafiato. L’animazione sarà affidata a un cast stellare, con drag queens, le mirabolanti acrobazie del corpo di ballo e aitanti gogo boys.

Questa la logistica: il Qube è al 212 di via di Portonaccio. Il costo della serata è 50 euro compresa consumazione, oppure 40 euro in prevendita per iniziare l’anno con il Muccassassina che nel 2010 compie 20 anni.