Elezioni Regionali 2010: Silvio Berlusconi presenta le sue candidate. E Pierluigi Bersani?

Chissà poi perché sono state spese delle giornate a parlare, male, della par condicio pre elezioni quando è evidente che chi si occupa di informazione televisiva preferisce non essere in equilibrio anche negli altri momenti dell’anno. L’edizione delle 13.30 del Tg4 e del Tg1 hanno, per esempio, dato notizia della presentazione delle candidate del PdL



Chissà poi perché sono state spese delle giornate a parlare, male, della par condicio pre elezioni quando è evidente che chi si occupa di informazione televisiva preferisce non essere in equilibrio anche negli altri momenti dell’anno.

L’edizione delle 13.30 del Tg4 e del Tg1 hanno, per esempio, dato notizia della presentazione delle candidate del PdL senza fare accenno a chi queste persone dovranno sfidare nelle rispettive regioni.

Siamo soliti pensare che sia Silvio Berlusconi ad aver cambiato la televisione italiana che quasi ci dimentichiamo di chi attorno al Presidente del Consiglio ha costruito degli specchi. Oggi Pierluigi Bersani doveva misurarsi con l’avversario politico presentando i suoi candidati. Non ieri, da solo, con Emilio Fede.

L’intervista che ha rilasciato fa di lui un’allodola pronta a diventare pavone. Cedendo alle lusinghe di un microfono ha dimostrato che Massimo Cacciari ha ragione quando sostiene che il progetto del Partito Democratico ha fallito.

Se avesse veramente in mente un progetto oggi, invece di preoccuparsi del Dopofestival, manderebbe a tutte le agenzie una nota nella quale sottolinea le lacune dei telegiornali italiani.

Ma probabilmente l’impegno non paga. La pigrizia?

Ultime notizie su Elezioni regionali

Tutto su Elezioni regionali →