La domenica politica: Di Pietro a In 1/2 h e Presadiretta sulla scuola

Sarà Antonio Di Pietro oggi l’ospite di Lucia Annunziata a In 1/2 h, il che garantisce polemiche sicure e grandi titoli sui giornali di domani. Difficile infatti che il leader IDV si lasci sfuggire l’occasione di stigmatizzare l’arresto del consigliere comunale di Milano Pennisi, facendo un parallelo con gli eventi che 17 anni fa diedero

di luca17



Sarà Antonio Di Pietro oggi l’ospite di Lucia Annunziata a In 1/2 h, il che garantisce polemiche sicure e grandi titoli sui giornali di domani. Difficile infatti che il leader IDV si lasci sfuggire l’occasione di stigmatizzare l’arresto del consigliere comunale di Milano Pennisi, facendo un parallelo con gli eventi che 17 anni fa diedero il via a Mani Pulite.

Appuntamento con la trasmissione alle ore 14,30 su Rai3.

Stasera invece torna Presadiretta, che si occuperà di scuola tentando di mettere in risalto le contraddizioni delle dichiarazioni di Silvio Berlusconi: «Non ci sarà nessun taglio alla scuola. Sulla scuola troppe cose divorziano con la realtà. Dalla sinistra stanno arrivando messaggi assolutamente falsi e inutili allarmismi».

Cosi’ si era espresso il Presidente del Consiglio Silvio Berlusconi nell’ottobre del 2008. E’ passato un anno e mezzo e “Presadiretta” ha deciso di dedicare un’altra puntata al tema scuola. Ci sono stati i temuti tagli? Il Ministero dell’Istruzione deve alle singole scuole 1 miliardo di euro per il funzionamento ordinario. Purtroppo gli inviati hanno potuto toccare con mano i salti mortali che ogni giorno i presidi italiani devono fare per garantire il funzionamento senza un soldo in cassa, dovendo stringere al massimo i cordoni della borsa, senza poter chiamare i supplenti, e dovendo limitare il tempo pieno.

“Presadiretta” e’ anche andata a vedere cosa vuol dire essere un insegnante precario: si deve buttare via la laurea, i master, i corsi di perfezionamento e anni di sacrifici per ritrovarsi senza lavoro, oppure essere costretti a emigrare da Sud a Nord per continuare a salire in cattedra. I soldi per l’edilizia scolastica e per mettere a norma le scuole troppo spesso fatiscenti piu’ volte promessi (subito dopo tragedie come quella del liceo Darwin di Rivoli) non ci sono proprio o arrivano con il contagocce. Circa l’80% delle scuole italiane non e’ a norma.

Presadiretta andrà in onda alle 21,30 circa, sempre su Rai3. Lo spazio di PolisBlog è come sempre a disposizione per commentare insieme la trasmissione.