USA, processo lampo per il pediatra pedofilo Earl Bradley: si attende il verdetto del giudice William Carpenter

Si è già concluso il processo che ha visto imputato il pediatra pedofilo Earl Bradley, accusato di aver stuprato 89 sue pazienti, di età compresa tra 1 e 3 anni. Si attende il verdetto del giudice, che ha acquisito tutti i filmati girati dallo stesso Bradley


E’ iniziato ieri, e si è concluso dopo poche ore, il processo al pediatra pedofilo Earl Bradley, residente nel Delaware, accusato di aver molestato più di 100 bambine, tutte sue pazienti (qui trovate il nostro approfondimento sulla vicenda).

Una sola udienza nel corso della quale sono stati chiamati a testimoniare due agenti di polizia che si erano occupati dell’arresto dell’uomo e dell’analisi del suo computer.

Poi sono stati consegnati al giudice William Carpenter della Corte Suprema della contea del Sussex, nello stato nel New Jersey, tutti i filmati di abusi su minore realizzati dallo stesso Bradley e ben archiviati sul suo pc.

La difesa dell’uomo, vista l’evidenza delle circa 13 ore di filmati che lo incastrano, ha deciso di non prendere parola. Stesso comportamento tenuto da Bradley che, interpellato dal giudice, ha preferito non testimoniare.

Ora l’ultima parola spetta al giudice Carpenter: dovrà visionare il materiale consegnatogli ed emettere il verdetto.

Via | The Washington Post

Ultime notizie su Inchieste e processi

Tutto su Inchieste e processi →