Omicidio Yara Gambirasio: trovato dna di maschio bianco sulla t-shirt della vittima

Gli inquirenti hanno isolato altre due tracce genetiche dagli indumenti indossati da Yara Gambirisio il giorno del suo omicidio. Le tracce erano sugli slip e sul colletto della t-shirt.


Dopo i due profili genetici isolati nei mesi scorsi sui guanti di Yara Gambirasio, appartenenti ad un uomo e ad una donna non ancora identificati, pare che gli inquirenti siano in possesso di altre due tracce.

Del dna estraneo a Yara, uccisa il 26 agosto scorso, è stato rinvenuto sugli slip e sul colletto della t-shirt da lei indossati al momento dell’omicidio.

Il profilo genetico isolato sulla maglietta apparterebbe, secondo quanto riporta l’Eco Di Bergamo, ad un “maschio di razza bianca“, mentre non sono ancora trapelate informazioni su quello isolato sugli slip. Potrebbe appartenere alla stessa persona o potrebbe indicare un quarto sospettato.

Le indagini proseguono.

Via | L’Eco di Bergamo

Ultime notizie su Cold Case

Tutto su Cold Case →