Elezioni regionali 2010: anche Alleanza Monarchica (stella e corona) pronta a correre!

Ci deve essere un qualche bizzarro motivo per il quale i monarchici trovano piacevole riunirsi e trascorre le proprie giornate ufficiali in Umbria. Dopo l’emozionante convegno giovanile di studi dei giovani nostalgici di corone ed ermellini, sublime maestà e vostra grazia, ora ci è toccato ospitare nientedimenoche l’assemblea nazionale di Alleanza Monarchica Stella e Corona

Ci deve essere un qualche bizzarro motivo per il quale i monarchici trovano piacevole riunirsi e trascorre le proprie giornate ufficiali in Umbria. Dopo l’emozionante convegno giovanile di studi dei giovani nostalgici di corone ed ermellini, sublime maestà e vostra grazia, ora ci è toccato ospitare nientedimenoche l’assemblea nazionale di Alleanza Monarchica Stella e Corona (due utensili forse aggiunti per differenziarsi da quelli di A M Scettro e Trono).

Per ben 9 ore i monarchici 2.0 si sono confrontati intorno allo slogan “Contro lo Stato delle oligarchie, la Monarchia delle libertà e delle sovranità”, preparandosi a scendere in campo con proprie liste nelle imminenti elezioni regionali. In attesa di conoscere i nomi dei candidati che si presenteranno alle elezioni non si può che notare la piccola incoerenza di un monarchico che chiede i voti agli elettori per restaurare un sistema dove il voto popolare non è previsto. Anche se in effetti se la carica di presidente della regione fosse ereditaria si risparmierebbe un sacco di tempo altrimenti perso tra primarie, assemblee, allestimento dei seggi e simili desuete burocraticità.

Se volete approfondire i programmi di A M S & C oppure volete candidarvi a sovrani del mondo (limitarsi alla sola Italia sarebbe una inutile scorciatoia) potete approfondire la vostra preparazione e ampliare il vostro bagagliaio leggendo Italia Reale.

Ultime notizie su Elezioni regionali

Tutto su Elezioni regionali →