Barack Obama: 708 miliardi di dollari di budget per il Pentagono

Barack Obama, ricorderete, ha vinto un Nobel per la Pace: un premio preso “sulla fiducia”, e decisamente poco rappresentativo. Oggi escono alcuni numeri interessanti per riflettere sul Presidente Usa. Il budget del Pentagono, per il 2011, sarà di 708 miliardi di di dollari. Avete letto bene: per la guerra Mr President invece ne sperpererà appena


Barack Obama, ricorderete, ha vinto un Nobel per la Pace: un premio preso “sulla fiducia”, e decisamente poco rappresentativo. Oggi escono alcuni numeri interessanti per riflettere sul Presidente Usa. Il budget del Pentagono, per il 2011, sarà di 708 miliardi di di dollari. Avete letto bene: per la guerra Mr President invece ne sperpererà appena 160. Sempre: miliardi di dollari.

I numeri sono in netta crescita rispetto all’anno precedente: Iraq e Afghanistan, complice l’escalation obamiana, costeranno nel 2011 30 miliardi di dollari in più. Una discreta sommetta: questi dati sono saltati fuori dalla Finanziaria recentemente presentata, che prevede una manovra da 3800 miliardi di dollari. Fanno sempre impressione i numeri degli Usa e delle loro manovre.

Il piano di risanamento della scricchiolante economia statuinentense, a base di tagli alle tasse e lavori pubblici, potrebbe, secondo quanto riporta il New York Times, far crescere di 150 miliardi di dollari il deficit durante l’anno in corso, circa 11 punti percentuali del PIL. Sempre il NYT ricorda cordialmente che la maggiorparte degli economisti sani di mente, ritengono il superamento della soglia del 3% insostenibile.

Foto | Flickr