Oggi la sentenza per il processo di Cogne ad Annamaria Franzoni: rischia sedici anni di carcere

Oggi la Cassazione emetterà il verdetto definitivo per uno dei processi che più hanno appassionato l’Italia negli ultimi dieci anni: il processo per l’omicidio di Cogne. Annamaria Franzoni attende la sentenza, che potrebbe condannarla a sedici anni di pena, in una località sconosciuta. Si è allontanata dalla casa di Ripoli Santa Cristina, dove fino a


Oggi la Cassazione emetterà il verdetto definitivo per uno dei processi che più hanno appassionato l’Italia negli ultimi dieci anni: il processo per l’omicidio di Cogne. Annamaria Franzoni attende la sentenza, che potrebbe condannarla a sedici anni di pena, in una località sconosciuta. Si è allontanata dalla casa di Ripoli Santa Cristina, dove fino a lunedì aveva cercato di difendersi dalle incursioni dei giornalisti a caccia di scoop perennemente in cerca di un segnale, un dettaglio, una parola in più.

Annamaria e suo marito, Stefano Lorenzi, con i loro figli, Davide, di 13 anni, e Gioele, di 5, invece no, non ci sono. In realtà, non sono scappati. I carabinieri, probabilmente, lo sanno bene dove stanno. Lo capisci perché quando glielo chiedi non sembrano troppo preoccupati. Se la Cassazione confermerà la sentenza, come lascia capire il professor Carlo Federico Grosso, l’ordine di arresto dovrà essere eseguito. Annamaria dovrà scontare la pena. Solo sui tempi, potrebbe esserci qualche dubbio: da due ore dopo la comunicazione a due, tre giorni al massimo. Dovrebbe succedere questo, che i carabinieri avviseranno i legali e loro accompagneranno Annamaria in una caserma il più lontano possibile dagli occhi delle telecamere.

Per ripercorrere la vicenda, soprattutto dal punto di vista mediatico, fatto di interviste, di esclusive, di gossip, c’è questo pezzo di Alessandra Comazzi su La Stampa. La sentenza è prevista per la serata di oggi o per la mattinata di domani.

I Video di Blogo

Ultime notizie su Delitto di Cogne

Tutto su Delitto di Cogne →