Ping Pong: botte (e risposte) della giornata politica

Ultimissime. Prodi: “Consiglio dei ministri alle 18.30 su Alitalia”. Formigoni: “Air France voleva distruggere Malpensa”. Bossi: “A noi Interno e Riforme”. Maroni: “Formigoni non va a Roma, resta governatore in Lombardia”. Bettini: “Capigruppo Pd a Camera e Senato: o Fioroni-Morando o Bersani-Marini”. Speroni: “Sui ministri annunciati da Bossi ci sono veti del Quirinale”. Bonaiuti: “In

Ultimissime. Prodi: “Consiglio dei ministri alle 18.30 su Alitalia”. Formigoni: “Air France voleva distruggere Malpensa”. Bossi: “A noi Interno e Riforme”. Maroni: “Formigoni non va a Roma, resta governatore in Lombardia”. Bettini: “Capigruppo Pd a Camera e Senato: o Fioroni-Morando o Bersani-Marini”. Speroni: “Sui ministri annunciati da Bossi ci sono veti del Quirinale”. Bonaiuti: “In Europa Tajani andrà al posto di Frattini”. Rotondi: “O Berlusconi concede alla Dca un ministero o tra due anni tutti a casa”. Bresso: “In strada servono professionisti, non volontari”. Ferrara: “Voto Rutelli”.

Umberto Bossi conferma la pattuglia della Lega al governo. Bonaiuti: “Prevedo tempi lunghi”.
Bossi: “ Gli accordi di governo sono definitivi. Alla Lega vanno le Riforme e l’Interno. Ci siamo io e Maroni. Ci vuole uno come Maroni, con le palle, per la sicurezza e per l’espulsione dei clandestini”. Palle, birilli e balle.

Roberto Formigoni attacca governo e Air France. Franceschini: “Tutta colpa vostra, adesso basta!”.
Formigoni: “L’obiettivo di Air France era quello di distruggere Malpensa. Ottenuto l’obiettivo Air France ha scaricato Alitalia. Paghiamo gli errori di strategia di Tommaso Padoa Schioppa. Adesso tocca a noi”. Volano le accuse. Alitalia a fine volo.

Pierluigi Bersani difende il governo su Alitalia. Cicchitto: “Strategia e gestione del governo penose”.
Bersani: “A furia di tirare la corda, poi la corda si spezza. Adesso le condizioni sono più difficili. Cerchiamo di prendere decisioni condivise con il nuovo governo che possano essere confermate”. Campa cavallo.

Massimo Cacciari plaude per la raffineria Eni. Bondi: “Basta di fare danni!”.
Cacciari: “La raffineria Eni di Venezia è un’opera di risanamento ambientale, di un sistema di un settore produttivo importante. Ci saranno meno navi e meno camion, quindi meno inquinamento”. Strade meno affollate e cieli più inquinati.

Alessandra Mussolini, A.A.A. offresi come ministro. Salvi: “Siamo alle comiche”.
Mussolini: “ho messo un annuncio sui quotidiani di Arcore per offrirmi come Ministro, con o senza portafoglio. Esclusi i perditempo. Trattative quasi riservate”. Rilancio della commedia all’italiana.

I Video di Blogo