Satira: non spariamo “castate”

Il mini-ministro Brunetta propone: “Stop ai bamboccioni. Ragazzi fuori di casa a 18 anni per legge”. Ma poi ammette: “Mia madre mi ha rifatto il letto fino ai 30”. Calderoli lo apostrofa da par suo: “L’amico Brunetta mi pare l’abbia fatta fuori dal vaso”. Come fa Calderoli a sapere che il suo collega, non potendo

di ulisse

Il mini-ministro Brunetta propone: “Stop ai bamboccioni. Ragazzi fuori di casa a 18 anni per legge”. Ma poi ammette: “Mia madre mi ha rifatto il letto fino ai 30”. Calderoli lo apostrofa da par suo: “L’amico Brunetta mi pare l’abbia fatta fuori dal vaso”. Come fa Calderoli a sapere che il suo collega, non potendo raggiungere la ‘tazza’, appoggia ancora il suo regale popò nel vasino per la pipì e la pupù? Un popò di ministro

Francesco ‘Binetto’ Rutelli si confessa religiosissimo e dice: “Vorrei risposare mia moglie in chiesa a Las Vegas”. Tra casinò e Casini, si sa, Cicciobello si sente molto a suo agio. Lo ‘scemen’ de fer

In Puglia il centrosinistra ha scelto le primarie. Scontro finito? Macché, è solo adesso che comincia la vera guerra tra le milizie dalemiane e la riottosa minoranza interna al Pd. Combatter contro i mulini a Vendola

Di Pietro è il solito mattacchione: “Non c’è per noi un problema Udc sì oppure Udc no. E’ l’Udc che non si può sposare due volte e deve scegliere se condividere un programma con un solo alleato, responsabilizzandosi. Non esiste nel nostro Paese matrimonio con due mogli. Io, politicamente, vorrei andare a letto con una persona di cui ho fiducia, che condivide con me un progetto“. Io c’entro…