Grosseto: due carabinieri aggrediti a bastonate durante un controllo. Fermati quattro giovanissimi

Violento pestaggio, ad opera di quattro ragazzini, quello avvenuto questa mattina nei pressi di Sorano, in provincia di Grosseto. Vittime due carabinieri della compagnia di Pitigliano, ora ricoverati all’ospedale di Siena. L’aggressione è avvenuta intorno alle 10.30 ad un posto di blocco lungo la strada provinciale 22. I due militari hanno fermato un’automobile con a


Violento pestaggio, ad opera di quattro ragazzini, quello avvenuto questa mattina nei pressi di Sorano, in provincia di Grosseto. Vittime due carabinieri della compagnia di Pitigliano, ora ricoverati all’ospedale di Siena.

L’aggressione è avvenuta intorno alle 10.30 ad un posto di blocco lungo la strada provinciale 22. I due militari hanno fermato un’automobile con a bordo quattro giovani.

Quando i militari hanno chiesto ai quattro di sottoporsi all’alcol test, questi si sono rifiutati ed hanno aggredito i due agenti con pugni, calci e bastoni.

Poi, sperando di farla franca, sono risaliti a bordo dell’auto e sono fuggiti. I militari, però, sono riusciti a dare l’allarme e a chiamare i soccorsi.

I quattro, tre dei quali minorenni, sono stati fermati ad un paio di chilometri di distanza da una pattuglia della compagnia di Saturnia ed arrestati.

I due militari, invece, sono stati soccorsi e trasportati con un elicottero all’ospedale di Siena. Entrambi hanno riportato ferite giudicate gravi ed uno di loro è già stato sottoposto ad un intervento chirurgico.

I quattro aggressori – tre ragazzi ed una ragazza, tutti originari di Firenze – avevano partecipato ad un rave party no stop organizzato in un’area privata a Sovana, nel comune di Sorano.

Via | La Nazione

I Video di Blogo