Colle San Marco: scomparsa Carmela Rea, proseguono le ricerche

Ancora senza esito le ricerche di Carmela Rea, 29 anni, scomparsa 2 giorni fa a Colle San Marco (Ascoli) mentre era in compagnia del marito e della figlia di 18 mesi. “Devo andare in bagno, torno subito” avrebbe detto la donna al coniuge. Poi di lei si è persa ogni traccia. Un rompicapo per gli

di remar


Ancora senza esito le ricerche di Carmela Rea, 29 anni, scomparsa 2 giorni fa a Colle San Marco (Ascoli) mentre era in compagnia del marito e della figlia di 18 mesi. “Devo andare in bagno, torno subito” avrebbe detto la donna al coniuge. Poi di lei si è persa ogni traccia.

Un rompicapo per gli investigatori che tengono in considerazione diverse ipotesi: allontanamento volontario, incidente, suicidio. Le ricerche – di carabinieri, polizia, soccorso alpino e vigili del fuoco – con l’ausilio di unità cinofile e un elicottero proseguono senza sosta.

Un cane ieri aveva fiutato una traccia che portava ad un ruscello ma le ricerche non hanno dato risultati. Le immagini delle telecamere a circuito chiuso di un bar-ristorante vicino al luogo in cui la donna è stata vista per l’ultima volta potrebbero fornire qualche elemento utile.

Il marito della 29enne, Salvatore Parolisi, caporal maggiore dell’esercito in servizio presso il 235/o Reggimento Piceno, non crede al gesto estremo né all’allontanamento volontario. Carmela, detta Daniela, di recente era preoccupata per un dolore alla schiena.

La donna – scrive Il Resto del Carlino – dopo il parto avrebbe sofferto di crisi depressive, poi superate. “Melania ti aspettiamo, hai una bambina che ti cerca…” l’appello lanciato dalla madre dal Tg Marche.

Nella stessa zona 3 mesi fa sono stai trovati i resti di Rossella Goffo, la funzionaria della prefettura di Ancona che era scomparsa il 4 maggio 2010.

Foto | Flickr

Ultime notizie su Cold Case

Tutto su Cold Case →