USA: ladro dimentica t-shirt con la sua foto sulla scena del crimine

Di ladri inesperati o semplicemente poco furbi ci siamo occupati più volte. Da quello che si era introdotto in un appartamento e, dopo averlo svaligiato, si era collegato a Facebook dal PC della vittima lasciando così i propri dati personali e quello, ubriaco, che non è riuscito a superare una recinzione, senza dimenticare quello che


Di ladri inesperati o semplicemente poco furbi ci siamo occupati più volte. Da quello che si era introdotto in un appartamento e, dopo averlo svaligiato, si era collegato a Facebook dal PC della vittima lasciando così i propri dati personali e quello, ubriaco, che non è riuscito a superare una recinzione, senza dimenticare quello che ha provato a rapinare un ex pugile professionista, ovviamente con pessimi risultati.

Il giovane che vedete in foto, però, li batte tutti. Siamo negli Stati Uniti, per la precisione a Charlotte, nel North Carolina.

Il sospetto, non ancora rintracciato, si è introdotto in un appartamento insieme ad un complice. Dopo averlo svaligiato, i due sono saliti in macchina e sono fuggiti.

Peccato, però, che nella fuga non si sono resi conto di aver perso una delle t-shirt che avevano fatto stampare. Una t-shirt che, unitamente alla foto di uno dei due, riporta la scritta “making money is my thang“, che tradotto suona più o meno come “fare soldi è quello che so fare“.

Tanto valeva lasciare anche un documento d’identità. La t-shirt è stata recuperata e il soggetto ritratto è stato riconosciuto come l’autore di altri due colpi messi a segno negli ultimi tempi a Charlotte.

Le autorità locali hanno diffuso la foto e chiesto l’aiuto della popolazione. Il furbetto, a questo punto, ha le ore contate.

I Video di Blogo.it