Ministro dell’anno. Il Gruppo B incorona Brunetta e la Prestigiacomo

Mentre quasi scontata appariva la vittoria di Renato Brunetta, ben più tirata è stata la volata per il secondo posto, con Stefania Prestigiacomo che alla fine l’ha spuntata per due soli voti su Frattini (esteri) e Meloni (politiche giovanili) alla vigilia ben più accreditata.Prende così il via la terza e ultima semifinale, col minigruppo leghista

di luca17


Mentre quasi scontata appariva la vittoria di Renato Brunetta, ben più tirata è stata la volata per il secondo posto, con Stefania Prestigiacomo che alla fine l’ha spuntata per due soli voti su Frattini (esteri) e Meloni (politiche giovanili) alla vigilia ben più accreditata.

Prende così il via la terza e ultima semifinale, col minigruppo leghista Maroni-Bossi-Zaia e altri grossi nomi come Alfano e Sacconi. La votazione terminerà il 29 dicembre alle 22, dando direttamente il via alla finale.