Alfano rimpiazzerà Berlusconi presto. Il titolo choc di Italia Oggi scuote la politica

Alfano succederà al Cav. Presto. Questo il titolo di Italia Oggi che ha fatto sobbalzare sulla sedia i vertici del Pdl. Secondo il giornalista Edoardo Narduzzi Berlusconi avrebbe confidato la cosa ai suoi fedelissimi ad Arcore, subito dopo le dimissioni dall’ospedale. Infatti:Berlusconi è rimasto scioccato dall’episodio dell’aggressione subita al Duomo ed ora ha davvero paura

di luca17



Alfano succederà al Cav. Presto. Questo il titolo di Italia Oggi che ha fatto sobbalzare sulla sedia i vertici del Pdl. Secondo il giornalista Edoardo Narduzzi Berlusconi avrebbe confidato la cosa ai suoi fedelissimi ad Arcore, subito dopo le dimissioni dall’ospedale. Infatti:

Berlusconi è rimasto scioccato dall’episodio dell’aggressione subita al Duomo ed ora ha davvero paura di poter essere ucciso. E di morire il Cavaliere non ha alcuna voglia.

Proseguendo nella lettura, si apprende che addirittura il Cavaliere avrebbe già informato il Capo di Stato delle sue intenzione, ponendo come conditio sine qua non la possibilità di designare il suo successore, che sarebbe appunto il Guardasigilli Alfano. E Napolitano, incredibilmente avrebbe accettato.

Da premio Pulitzer le conclusioni:

Stavolta il premier sta agendo da autentico statista, anteponendo in qualche modo gli interessi del paese ai suoi. Ma chiedere di poter designare il proprio successore per un leader politico con il consenso e la forza politica di Berlusconi è una pretesa quasi scontata. Il compromesso minimo che con il fondatore del Pdl va cercato e raggiunto. Adesso che la ripresa economica sta prendendo slancio, se l’Italia trovasse anche un duraturo equilibrio politico di legislatura non permanentemente conflittuale, potrebbe essere il giusto cambio di passo per lasciare crisi e paure dietro le spalle.

Ma quanto è credibile questa rivelazione, oltretutto in mano al solo Narduzzi? Oltre a sembrare un delirio vacanziero, infatti, non se ne trovano conferme su alcun altro quotidiano. Staremo a vedere. Per adesso registriamo la sola reazione ironica di Bonaiuti, portavoce del Pdl.

«È una fiaba natalizia. Queste fanfaluche in genere i giornali le raccontano a Ferragosto, questa volta è successo sotto le feste natalizie…»

E allora buon Natale a tutti gli Italiani, d’Oggi e di domani.