Londra: carcere a vita per Delroy Grant “The Night Stalker”

Carcere a vita per Delroy Grant, 53 anni, “the Night Stalker“, riconosciuto colpevole dalla Corte di Woolwich (Londra) per 18 casi di aggressione sessuale, stupro, furto e furto con scasso, ai danni di persone anziane. Diciassette anni di terrore seminato nella zona a sud di Londra dall’ ex autista di minicab che dopo aver scelto

di remar

Carcere a vita per Delroy Grant, 53 anni, “the Night Stalker“, riconosciuto colpevole dalla Corte di Woolwich (Londra) per 18 casi di aggressione sessuale, stupro, furto e furto con scasso, ai danni di persone anziane.

Diciassette anni di terrore seminato nella zona a sud di Londra dall’ ex autista di minicab che dopo aver scelto con cura le vittime le aggrediva a volto coperto nelle loro abitazioni. Ieri la polizia ha chiesto scusa per non essere riuscita ad arrestarlo prima.

L’uomo, ha stabilito la Corte, dovrà attendere 27 anni prima che venga considerata la possibilità di un suo rilascio in libertà vigilata. Impassibile alla lettura della sentenza, mentre gli agenti lo accompagnavano fuori dall’aula ha accennato un sorriso.

In manette nel 2009, incastrato dalla prova del Dna, lo stalker provò a giocare le sue ultime carte. Prima suggerì alla polizia che l’aggressore seriale poteva essere suo figlio. Poi provò a tirare in ballo l’ex moglie dicendo che la donna aveva conservato il suo liquido seminale e l’aveva consegnato a un altro uomo, il vero Night Stalker, che ne lasciava traccia sulle vittime degli abusi in modo da far ricadere su di lui ogni colpa.

Nel dettaglio l’ex autista è stato ritenuto colpevole di tre stupri e un tentativo di stupro su donne anziane, quattordici tra aggressioni a sfondo sessuale, furti e furti con scasso. In tutti gli episodi, tranne uno, Grant ha colpito anziani che vivevano da soli, motivo per cui il giudice ha parlato di “considerevole pianificazione” delle aggressioni.

Traumi difficili da superare, specie per persone sole, spesso alle prese con problemi di salute. Dopo 8 anni una 85enne vittima dello stalker ha ammesso di non essere ancora riuscita a riacquistare la tranquillità. Da quella notte le mura di casa non le sembrano più sicure.

Via | The GuardianSky News

I Video di Blogo