UK: torturarono un coetaneo per cinque ore, carcere a vita per due adolescenti di Liverpool

I due giovani che vedete in foto si chiamano Ross Lambert e Thomas Robinson e non hanno ancora compiuto 18 anni. Festeggeranno la maggiore età dietro le sbarre visto che ieri sono stati condannati al carcere a vita. I due, residenti a Liverpool, hanno sequestrato un ragazzo di 18 anni, Karl O’Mara, e per cinque


I due giovani che vedete in foto si chiamano Ross Lambert e Thomas Robinson e non hanno ancora compiuto 18 anni. Festeggeranno la maggiore età dietro le sbarre visto che ieri sono stati condannati al carcere a vita.

I due, residenti a Liverpool, hanno sequestrato un ragazzo di 18 anni, Karl O’Mara, e per cinque ore, l’hanno costretto a subire torture di ogni genere.

Oltre a calci, pugni e insulti, i due sadici adolescenti hanno versato dell’acqua bollente sul corpo del 18enne, riprendendo tutto con un telefono cellulare.

L’aggressione, che risale al 23 ottobre scorso, è stata definita in tribunale “premeditata, sadica e brutale” e il giudice ha dichiarato che O’Mara è stato davvero fortunato a sopravvivere.

I due sono stati condannati ieri al carcere a vita: Lambert dovrà scontare almeno 4 anni prima di poter avanzare richista per la libertà vigilata, mentre per Robinson dovranno passare 3 anni e otto mesi.

Un terzo giovane, Gavin Moore, dovrà invece passare un anno in un istituto per minorenni. Lui, si è appreso in Tribunale, si sarebbe limitato a riprendere le violenze col suo telefono cellulare.

Via | Daily Mail

Ultime notizie su Inchieste e processi

Tutto su Inchieste e processi →