Roma: donna uccisa e mutilata alle porte della città. Difficile l’identificazione, si cercano gli arti

E’ ancora senza identità il cadavere ritrovato martedì alle porte di Roma, in un campo in località Falcognana. L’esame delle impronte digitali ha dato esito negativo, quindi la vittima – nessun dubbio che si tratti di una donna – non era mai stata identificata dalle autorità. Si attendono ora i risultati dell’autopsia e in programma


E’ ancora senza identità il cadavere ritrovato martedì alle porte di Roma, in un campo in località Falcognana.

L’esame delle impronte digitali ha dato esito negativo, quindi la vittima – nessun dubbio che si tratti di una donna – non era mai stata identificata dalle autorità.

Si attendono ora i risultati dell’autopsia e in programma anche oggi: pare che la donna sia stata uccisa a coltellate e non è escluso che la mutilazione sia avvenuta dopo il decesso.

Oltre alle gambe e alla testa, rimossi presumibilmente con una sega elettrica, gli inquirenti hanno reso noto che l’assassino ha asportato anche alcuni organi interni – cuore, polmoni e viscere – con precisione chirurgica.

Si legge sul Corriere di Roma:

E dall’esame autoptico è anche emerso che nel tronco della donna è stata inserita un filo di ferro, usato come una sorta di manico per trasportare i resti. Forse a piedi. Particolari macabri, sui quali gli investigatori della Squadra mobile e della Scientifica, d’intesa con il procuratore aggiunto Pierfilippo Laviani e il pm Francesco Caporale, lavorano per ricostruire la dinamica di quanto accaduto.

La morte dovrebbe risalire a circa una settimana prima del ritrovamento, ma saranno i risultati definitiva dell’autopsia a confermarlo.

Le ipotesi investigative ritenute più valide, al momento, sono quella del delitto rituale, del regolamento di conti nel mondo della prostituzione o semplicemente del gesto di un folle.

Proseguono, in queste ore, le ricerche delle parti amputate al cadavere, di cui non c’è traccia in tutta l’area. Possibile che testa e gambe siano fatte sparire perchè tatuate.

Ultime notizie su Cold Case

Tutto su Cold Case →