Omicidio Yara Gambirasio: ecco un primo identikit dell’assassino

Mentre si attendono i risultati dell’autopsia effettati dai medici dell’istituto Medico legale di Milano sui resti del corpo di Yara Gambirasio, gli inquirenti si stanno concentrando sull’identikit del possibile assassino. Stando alle indiscrezioni riportate stamattina da BergamoSera, le ricerche degli inquirenti si starebbero concentrando su un uomo d’altezza compresa fra i 175 e 180 centimetri,


Mentre si attendono i risultati dell’autopsia effettati dai medici dell’istituto Medico legale di Milano sui resti del corpo di Yara Gambirasio, gli inquirenti si stanno concentrando sull’identikit del possibile assassino.

Stando alle indiscrezioni riportate stamattina da BergamoSera, le ricerche degli inquirenti si starebbero concentrando su un uomo d’altezza compresa fra i 175 e 180 centimetri, del peso corporeo approssimativo compreso fra i 73 e i 77 chilogrammi.

Questo identikit, ancora in via di definizione, è emerso dalle deduzioni eagli investigatori in seguito all’analisi delle lesioni da arma da taglio trovate sul corpo.

Le indagini proseguono.

Ultime notizie su Cold Case

Tutto su Cold Case →