La Spezia, omicidio: Jonathan Esposito ucciso a coltellate fuori circolo Arci Valdilocchi

Omicidio la scorsa notte a La Spezia, in località Valdilocchi. Un giovane di 27 anni, Jonathan Esposito, è stato ucciso con una coltellata all’addome, all’esterno di un circolo ricreativo. Secondo una prima ricostruzione dei fatti, Esposito si trovava all’interno del locale con alcuni amici quando – intorno alle 4 – è scoppiata una rissa che

di remar


Omicidio la scorsa notte a La Spezia, in località Valdilocchi. Un giovane di 27 anni, Jonathan Esposito, è stato ucciso con una coltellata all’addome, all’esterno di un circolo ricreativo. Secondo una prima ricostruzione dei fatti, Esposito si trovava all’interno del locale con alcuni amici quando – intorno alle 4 – è scoppiata una rissa che è continuata fuori, in strada, dove il giovane è stato colpito mortalmente.

Esposito era con alcuni amici all’interno del circolo Arci di Valdilocchi, dove si stava svolgendo una festa di Carnevale, quando si è trovato coinvolto in una rissa con un gruppo di ragazzi: dopo un banale diverbio legato al calcio, le due “fazioni” si sono affrontate fuori dal locale, ed Esposito è stato colpito con una violenta coltellata all’addome.

Soccorso, Esposito è deceduto durante il trasporto all’ospedale Sant’Andrea. Sul caso indagano i carabinieri del Nucleo investigativo che stanno ascoltando la persone presenti nel circolo quando è sorta la lite per cercare di individuare il gruppo di giovani protagonisti della rissa e identificare il colpevole.

Via | Il Secolo XIX

I Video di Blogo