Coronavirus, bollettino 20 settembre 2020: +1.587 nuovi positivi su 83.428 tamponi

Il bollettino della Protezione Civile sulla diffusione del coronavirus in Italia con i dati aggiornati al 20 settembre 2020.

Il bollettino diffuso dalla Protezione Civile e dal Ministero della Salute sulla diffusione del contagio da coronavirus COVID-19 in Italia non si discosta troppo dall’andamento degli ultimi giorni. Meno positivi rispetto a ieri – 1.587 contro i 1.638 – ma anche oltre 20mila tamponi in meno. Continuano a crescere, seppur lievemente, i posti letto occupati in terapia intensiva e nei reparti COVID.

In particolare, i dati più rilevanti sono i seguenti:

– 1.587 nuovi casi (ieri erano stati 1.638)
– 298.156 casi totali
– 15 morti (ieri erano stati 24)
– 35.707 morti in totale
– 635 nuovi guariti (ieri erano stati 909)
– 222 persone in terapia intensiva (ieri erano 215)
– 218.351 dimessi e guariti in totale
– 41.511 persone in isolamento domiciliare
– 2.365 persone ricoverate con sintomi (ieri erano 2.380)
– 44.098 attualmente positivi
– 83.428 tamponi effettuati (ieri erano stati 103.223, 10.432.814 in totale)

Questa è la distribuzione degli attualmente positivi tra le regioni italiane:

9.007 in Lombardia (+211)
4.529 in Emilia-Romagna (+ 115)
2.326 in Piemonte (+98)
3.093 in Veneto (+173)
5.689 nel Lazio (+165)
2.956 in Toscana (+147)
1.461 in Liguria (+85)
4.675 in Campania (+171)
642 nelle Marche (+31)
2.128 in Puglia (+50)
557 a Trento (+45)
2.316 in Sicilia (+116)
686 in Friuli Venezia Giulia (+32)
679 in Abruzzo (0)
422 a Bolzano (+20)
1.665 in Sardegna (+72)
485 in Umbria (+24)
461 in Calabria (+22)
51 in Valle d’Aosta (+3)
166 in Basilicata (+6)
104 in Molise (+1)