Pistoia: uccide la moglie e si suicida

Omicidio suicidio a Pistoia: uomo di 50 anni si lancia da un ponte dopo aver ucciso la compagna di 38

Un cinquantenne pratese si è suicidato stamane lanciandosi dal ponte sospeso di San Marcello Piteglio (Pistoia). I militari dell’Arma sono intervenuti successivamente in via Anghiari hanno scoperto che l’uomo, prima di togliersi la vita, aveva ucciso la sua compagna. Secondo la prima ricostruzione dei carabinieri, infatti, prima di lanciarsi dal ponte, l’uomo ha ucciso la donna con cui condivideva l’abitazione.

Dietro il doppio tragico gesto ci sarebbe una profonda crisi di coppia. La relazione tra i due stava vivendo dissidi che evidentemente hanno portato l’uomo all’esasperazione. Uno stato d’animo acuito dalla mancanza di lavoro. Le vittime sono Leonardo Santini, 50enne, disoccupato, e Claudia Corrieri, 38 anni, dipendente di un centro estetico. Al momento della tragedia, la figlia della coppia si trovava dai nonni.

Non è la prima volta che qualcuno si lancia dal ponte sospeso di Mammiano: si tratta di una passerella pedonale sul torrente Lima, che nel punto più alto supera l’altezza di 30 metri.

I Video di Blogo

Milano: scippo in diretta nella metropolitana (VIDEO)