Maltempo al Nord: riaperta l’A22 del Brennero, oggi ancora allerta arancione in diverse regioni

Nella notte incidente mortale per due turisti sulla statale del Brennero alternativa alla A22

L’A22 del Brennero è stata riaperta stamane al traffico nel tratto tra Bolzano Sud e San Michele all’Adige. Ieri nel primo pomeriggio l’autostrada era stata chiusa al traffico per motivi di sicurezza a causa della piena del fiume Adige in Bassa Atesina, piena provocata dalle copiose piogge che hanno colpito il Trentino Alto Adige.

Rimangono invece chiuse sia la linea ferroviaria del Brennero sia la statale del Brennero a nord di Bolzano. A Egna (Bolzano), con l’Adige tornato sotto i livelli di guardia, è stata sospesa l’evacuazione di circa 400 persone dalle proprie abitazioni.

Allerta anche oggi al Nord

Per la giornata di oggi permane l’allerta arancione in Alto Adige, Veneto e Lazio. Allerta gialla invece in Lombardia, Friuli Venezia Giulia, Emilia Romagna, Toscana, Umbria, Abruzzo, Marche, Molise, Puglia e Sicilia.

Incidente mortale per due turisti

Sulla strada statale del Brennero la scorsa notte due turisti tedeschi, un uomo di 45 anni e una donna di 67, un padre e una nonna, sono stati coinvolti in un incidente d’auto mortale all’altezza della Pineta di Laives, mentre viaggiavano sul percorso alternativo della A22 chiusa per la piena dell’Adige.

L’auto si è scontrata con due camion. Ci sono anche due feriti, un bimbo di 7 anni e il nonno, poi ricoverati in ospedale. I camionisti sono rimasti illesi.

I Video di Blogo