Coronavirus, il bollettino del 4 luglio: nuovi focolai in Emilia Romagna

Sono 235 i nuovi casi di coronavirus, il 40,4% dei quali in Lombardia, due nuovi focolai in Emilia Romagna, dove risalgono i positivi

Secondo il bollettino della Protezione Civile sono 235 i nuovi positivi al coronavirus in Italia, in lieve aumento rispetto alle 24 ore precedenti, e con la Lombardia che rimane la regione maggiormente colpita con il 40,4% del totale. I decessi sono stati 21 per un totale che tocca quota 34.854. attualmente, in Italia ci sono 14.621 positivi, -263 rispetto a venerdì. I nuovi guariti sono 477, calano anche i ricoverati in terapia intensiva, -8 nelle ultime 24 ore.

Nelle ultime 24 ore i tamponi effettuati sono stati 51.011, ben 26mila in meno rispetto a ieri. In 5 regioni si registrano contagi zero, mentre in 13 regioni, secondo il Ministero della Salute, non ci sono più pazienti in rianimazione. I ricoveri negli altri reparti sono in tutto 940, 16 in meno rispetto alle 24 ore precedenti, mentre in isolamento domiciliare risultano essere 13.610, 239 in meno rispetto a venerdì.

Coronavirus: due nuovi focolai in Emilia Romagna

In Emilia Romagna tornano a salire i contagi: 51 nuovi casi nelle ultime 24 ore, di cui 40 sono asintomatici e legati principalmente a due nuovi focolai. A Bologna risultano 15 nuovi positivi, mentre altri 13 sono cittadini del Bangladesh rientrati nel Ravennate.