Parma: morto durante controllo di polizia, Procura apre inchiesta

Un uomo di 63 anni originario di Fidenza è morto domenica sera durante un controllo di polizia per un malore, la Procura di Parma apre fascicolo

Parma – Un uomo di 63 anni, originario di Fidenza, è morto probabilmente per un malore domenica sera durante un controllo di polizia. Secondo la prima ricostruzione, l’uomo stava viaggiando a bordo della sua vettura senza cintura di sicurezza e dopo essere stato fermato da una pattuglia avrebbe dato in escandescenze. Sceso dalla macchina alla richiesta dei documenti, il 63enne avrebbe anche spintonato uno dei poliziotti che tentavano di ammanettarlo. A quel punto, si è accasciato a terra improvvisamente per un malore. La sua vita si è spenta così e ora la Procura di Parma ha deciso di aprire un fascicolo per fare luce sul decesso. Sul luogo del fermo, sono giunti anche i sanitari del 118, ma ogni tentativo di rianimarlo si è rivelato vano.