Tragedia nel padovano: scivola nel Brenta e muore a 11 anni

Stava giocando insieme ai fratelli vicino all’argine del fiume

Tragedia nel Padovano dove oggi un ragazzino di 11 anni è caduto nel fiume Brenta tra i comuni di Grantorto e Piazzola, perdendo la vita. Il giovanissimo è stato trascinato via dalla corrente del fiume in piena, annegando. Inutili i tentativi di rianimazione.

Secondo una prima ricostruzione dei fatti, il bambino stava giocando vicino all’argine insieme ai fratelli, di 8 e 15 anni, quando a un certo punto sarebbe scivolato in acqua. Il corpo è stato poi recuperato dai vigili del fuoco accorsi sul posto, nella zona del ponte di Carturo.

Secondo i carabinieri di Carmignano di Brenta, l’11enne potrebbe essere caduto nel fiume per un improvviso cedimento di una sponda fangosa e non mentre cercava di recuperare un pallone finito in acqua, come era stato riportato inizialmente da alcune fonti locali.

I Video di Blogo