Coronavirus: zero pazienti negli ospedali di Wuhan

Per la prima volta dall’inizio della pandemia, a Wuhan – il primo focolaio di coronavirus – risultano esserci zero pazienti negli ospedali

A Wuhan (Cina), epicentro dell’epidemia di coronavirus, il numero di pazienti ricoverati per COVID-19 è sceso a zero. Ad annunciarlo è Mi Feng, portavoce della Commissione nazionale per la Sanità cinese, che ha sottolineato anche che nella provincia dell’Hubei, di cui Wuhan è il capoluogo, il numero di ricoverati è sceso per la prima volta sotto la soglia dei 50. In tutta la provincia, sottolineano ancora le autorità cinesi, non ci sono nuovi casi da ben 20 giorni.

Ovviamente, si procede ugualmente con i piedi di piombo e l’allerta rimane massima. Dall’inizio della pandemia, infatti, in Cina i casi di contagio confermati sono stati 82.827, con 801 pazienti ancora ricoverati negli ospedali.

I Video di Blogo.it