Pavia: 70enne si toglie la vita dandosi fuoco nel cortile di casa

Pavia, 70enne si suicida dandosi alle fiamme a Remondò, frazione di Gambolò, davanti alla moglie

Un uomo di 70 anni si è tolto la vita oggi nel Pavese dandosi fuoco nel cortile di casa. Il pensionato si sarebbe cosparso di benzina per poi compiere l’estremo gesto. È accaduto nel pomeriggio a Remondò, frazione di Gambolò.

A dare l’allarme è stata la moglie dell’uomo che da casa avrebbe visto il marito avvolto dalle fiamme. Sul posto sono prontamente arrivati i soccorsi, i carabinieri di Vigevano e i vigili del fuoco.

Per il 70enne non c’è stato però nulla da fare: il personale sanitario si è dovuto limitare a registrarne la morte. L’uomo, che scontava già alcuni problemi di salute, stava passando un periodo delicato anche a causa del lockdown legato all’emergenza coronavirus, secondo quanto riferisce AdnKronos.