Coronavirus: malati in calo da sei giorni, ma ancora 415 decessi. Il bollettino del 25 aprile

Bollettino coronavirus 25 aprile 2020. Per la prima volta giù gli isolati in casa, in calo i ricoveri ma +415 morti

Sono 105.847 i casi attuali di coronavirus in Italia, -680 rispetto a venerdì, secondo il Bollettino della Protezione Civile di oggi 25 aprile sull’epidemia. I malati si confermano in diminuzione per il sesto giorno consecutivo.

Prosegue il calo delle persone che sono ricoverate con sintomi,
21.533, -535 in 24 ore; in terapia intensiva ce ne sono 2.102, -71, mentre altre 82.212 sono in isolamento domiciliare: per la prima volta da inizio emergenza anche questo dato è in calo.

Pure oggi si registrano però altri 415 morti che portano il totale dei decessi di pazienti positivi al Covid-19 a oltre 26mila (26.384).

Da inizio emergenza i contagiati complessivi, compresi quindi guariti e deceduti, sono 195.351 (+2.357). 2.622 infine i guariti in più nelle ultime 24 ore per un totale di 63.120.

In Lombardia oggi si registrano “solo” +713 nuovi casi (dai 1.091 di ieri) su 12.642 tamponi eseguiti, il miglior dato da 50 giorni. 163 i nuovi decessi, dai 166 di ieri.

Da dopo l’8 marzo i numeri dei nuovi casi in regione avevano superato prima i 1.000 e poi i 2.000 positivi al giorno.

I numeri sembrano in miglioramento anche a Milano e provincia: +80 e +219 i positivi rispettivamente, dai +246 di ieri nel capoluogo e +412 in provincia (giovedì, +105 a Milano, +277 in tutta la provincia). I prossimi giorni ci diranno se il trend positivo verrà confermato.

(in aggiornamento)

I Video di Blogo

Video, proteste a Milano: il piccolo (ma rumoroso) corteo in Corso Buenos Aires