Coronavirus: ancora tanta gente in strada nei rioni popolari di Napoli

Il alcuni rioni popolari di Napoli si fa fatica a recepire e a far rispettare le restrizioni per il coronavirus: tanta gente in strada per i mercatini

Ancora tanta gente in strada a Napoli nonostante le limitazioni per l’emergenza coronavirus. Soprattutto nei rioni popolari si fa fatica a convincere le persone a stare in isolamento, come testimoniano foto e video che diventano rapidamente virali sui social network. Come riferisce SkyTG24, questa mattina sono stati segnalati pericolosi assembramenti nel Borgo Sant’Antonio Abate e nel rione Sanità. Decine e decine di persone sono scese in strada per fare la spesa nei mercatini.

Molti cittadini si sono presentati con mascherina e rispettosi delle distanze, ma tanti altri invece non hanno indossato alcuna precauzione e non hanno rispettato il distanziamento previsto dalle buone norme per evitare il contagio. Contrariamente dalle zone di Fuorigrotta e Bagnoli, dove i controlli dei carabinieri sono costanti e l’atteggiamento dei cittadini è esemplare, sembra che in alcuni rioni popolari di forze dell’ordine non vi sia nemmeno traccia ed è più difficile appellarsi alla buona volontà dei singoli.