Coronavirus, Wuhan: guarita paziente di 98 anni. L’ospedale: “È di incoraggiamento per tutti”

Dimessa la paziente più anziana guarita in Cina dal coronavirus. La donna era ricoverata nella città epicentro del Covid-19

È stata dimessa oggi la paziente più anziana guarita in Cina dal coronavirus secondo quanto comunicato dalle autorità sanitarie locali. La donna, di 98 anni, era ricoverata con una brutta polmonite all’ospedale di Wuhan, la megalopoli cinese da 11 milioni di abitanti da cui è partita l’epidemia di Covid-19.

La paziente “Hu”, spiegano dal nosocomio, era stata ricoverata il 13 febbraio all’ospedale Leishenshan di Wuhan insieme alla figlia 55enne, pure lei positiva al coronavirus.

L’anziana è stata monitorata h24 e, malgrado la febbre alta fino a 40,
grazie alla cura somministrata dai medici è riuscita a riprendersi, sottolinea il direttore dell’ospedale secondo cui “il suo caso servirà ad incoraggiare altri pazienti sotto trattamento”.

Gli ultimi dati ufficiali sul contagio da coronavirus in Cina parlano di 79.824 casi totali: 573 sono i nuovi contagi e 2.870 i decessi. Il 28 febbraio c’erano state 44 nuove morti legate al virus e 327 nuovi casi di positività, sui livelli più bassi da oltre 30 giorni. Su circa 80.000 contagiati, più di 40.000 sono guariti.

I Video di Blogo

Video inedito del Daily Mail sull’arresto di George Floyd