La CNN si chiede: è sicuro viaggiare in Italia? Ecco la risposta…

Tantissimi turisti stranieri stanno cancellando le prenotazioni.

Mentre Federalberghi conferma che tantissimi turisti stanno cancellando le prenotazioni per i loro viaggi in Italia non solo nel periodo di Pasqua, ma addirittura fino a giugno, la CNN International si chiede quanto sia sicuro viaggiare nel nostro Paese che è il più colpito in Europa dal coronavirus.

La nota tv si collega spesso con la propria inviata a Roma e ha anche pubblicato un approfondito post sul proprio sito internet. Dopo aver riportato i numeri comunicati dal capo della Protezione Civile e commissario straordinario per l’emergenza coronavirus, Angelo Borrelli, prova a capire quanto possa essere sicuro viaggiare in Italia in questo periodo e riporta come fonti lo stesso Borrelli e il ministro della Salute Roberto Speranza.

Borrelli ritiene, infatti, che l’Italia resti un Paese sicuro in cui viaggiare, come ha confermato anche il Premier Giuseppe Conte in conferenza stampa oggi, e che l’emergenza è ristretta a una determinata area, quella dei comuni del focolaio e che ora sono in quarantena: Codogno, Castiglione d’Adda, Casalpusterlengo, Fombio, Maleo, Somaglia, Bertonico, Terranova dei Passerini, Castelgerundo e San Fiorano in Lombardia e Vo’ Euganeo in Veneto.

Tutte le zone al di fuori dal focolaio restano sicure, incluse città turistiche come Milano e Firenze. A Venezia è stato cancellato il Carnevale e sono stati chiusi musei e cinema, ma la conseguenza, più che una diminuzione della sicurezza dal punto di vista sanitario, è che, per l’appunto, un turista non ha la libertà di visitare tutto quello che potrebbe visitare in condizioni “normali”.

Il Dipartimento di Stato americano ha esortato i suoi cittadini che si trovano in Italia a “seguire le linee guida ufficiali delle autorità sanitarie italiane ed evitare le aree colpite dal virus” e lo stesso avvertimento è stato dato dal Foreign Office del Regno Unito.

La CNN sottolinea però anche come l’Austria abbia sospeso i servizi ferroviari in entrata e in uscita dall’Italia, ma non specifica che la sospensione in realtà è durata poche ore. Quindi, in sostanza, la risposta della CNN è: in Italia, secondo le autorità italiane, è ancora sicuro viaggiare, ma osservando le regole ampiamente diffuse dal ministero della Salute e dall’OMS.

I Video di Blogo