Roma, Clan Casamonica: 17 arresti per droga e omicidio Sforna

In cella anche il mandante e i due esecutori dell’assassinio, legati alla rivalità tra due gruppi rivali per il controllo dello spaccio di stupefacenti.

È ancora in corso l’operazione dei Carabinieri del Comando Provinciale di Roma, che sta portando all’arresto di 17 persone, tutti italiani e per la maggior parte maggiorenni, collegate allo spaccio di sostanze stupefacenti nella zona sud est della Capitale, tra i comuni di Ciampino ed i quartieri di Morena e Tor Vergata.

In cella anche le persone ritenute responsabili dell’omicidio di Edoardo Sforna, il 18enne rimasto vittima di un agguato nell’estate 2011. L’omicidio sarebbe riconducibile a rivalità tra il clan dei Casamonica e un altro clan emergente per il controllo dello spaccio nella Capitale.

Tra i 17 arrestati ci sono anche il mandante e i due esecutori materiali dell’omicidio. L’obiettivo sarebbe stato quello di dissuadere il clan dei Casamonica dal continuare nella loro attivita’ di spaccio in quell’area.